Categories

Carrello

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Concludi l'ordine

Newsletter

Stampe tratte da "Giravento ad ALBEROBELLO"

SOGGETTI DELLE 6 STAMPE:

Giravento, Puntali bianchi, Assiolo,

La Casa di Colore Rosso, Ulivo, Terra di Vento.

 

 

 


 

Maggiori dettagli

In vendita
Prezzo scontato!
24,00 €
18,00 €

Stampe tratte dal libro Giravento ad ALBEROBELLO.

© 2010 `filo d’aria´ | Collana editoriale di albi illustrati per diffondere la conoscenza degli spazi urbani e dei luoghi naturali.


Progetto Vincitore del concorso Principi Attivi -  “Giovani Idee per una Puglia Migliore| © 2010, EDIZIONI GRAPHUGLIA

 

Illustrazioni di Fiammetta D'Aversa.

 

SOGGETTI DELLE 6 STAMPE:

 

Giravento

Così veniva chiamato, perché alle volte i suoi occhi lucidi e neri si perdevano dietro qualche sbuffo giocondo di vento. Così, libero e leggero nei pensieri, riusciva a sentire come in una melodia le voci e il fruscio delle palme provenienti dall’altra riva del mare. 


  

 

 

Puntali bianchi

Una luna grande sorta dal monte illuminava come tante lampade i puntali bianchi in cima ai tetti delle case. Per un attimo Giravento si guardò indietro: il fascio delle luci colorate delle luminarie che si levava dalle piazze sembrava aggiungere nuove stelle nel cielo.


Assiolo

Il buio della notte andava man mano schiarendo in un blu fresco e profondo, e le stelle, accese dai fuochi dell’aurora, calavano lente impigliandosi tra i rami degli olivi.
Il canto dell’assiolo, uccello amico della notte, si confondeva nei cinguettii dei primi passeri che annunciavano il sole.

 

La Casa di Colore Rosso

«Ecco la Casa di Colore Rosso con le finestre rotte che agito in uno sbattere lamentoso: per anni fu una prigione; donne e uomini, di ogni religione e di ogni provenienza, condivisero fraterni la sofferenza di un destino che li avrebbe portati a morire lontano, in altre più atroci prigioni».

 

Ulivo

Leggero. Leggero con il pensiero e con il cuore. Chiuse gli occhi e stese le braccia nell’aria. Scese, scese ancora. Sentì l’odore fresco dei muretti che asciugavano, e gli sembrò di appartenere ancor di più a quel cielo, che custodiva gli alberi, le case di pietra sparse, e i morbidi rilievi: il batticuore crebbe dentro di lui, sempre più forte. Era convinto che allo stesso modo battesse il cuore dell’olivo dentro al suo attorcigliato corpo legnoso.

 

Terra di vento

Questa nostra terra è terra di vento e di occhi pieni di memoria.
Il velluto di queste colline, gli antichi boschi delle querce rare, gli orizzonti infiniti di olivi e queste strane case di pietra sono le pagine di un libro aperto sui ricordi.

Carta:FSC. Stampato su carta che rispetta l'ambiente per sostenere il pensiero della decrescita e la cultura della riduzione, del riuso e del riciclo.
Dimensioni:33 x 12 cm.
Quantità:6 stampe.